Al momento sei
Home > Fiori > Design d’interni con piante e fiori

Design d’interni con piante e fiori

composizione elegante con piante e fiori

Le piante da appartamento possono completare l’arredamento scelto della propria abitazione. Il modo in cui arredare e decorare la propria casa con fiori e piante è un’espressione della personalità, che permette anche di ricreare l’ambiente che più si adatta al proprio carattere.

Una camera senza piante e fiori è come un piatto senza condimento.

All’apparenza potrebbe sembrare buono, ma manca di quell’ingrediente che permette di dargli quel tocco “magico ed elegante”. Non necessariamente occorre inserire in camera una rigogliosa edera o riporre su un tavolo una monstera da dover spostare ogni qualvolta bisogna gustarsi una tazza di caffè. Ma la scelta di poche e interessanti piante possono trasformare una stanza scialba o nuda in qualcosa di unico e speciale.

Ma allora quale tipologia di pianta scegliere?

Quasi tutte le piante preferiscono crescere in gruppo poichè traggono beneficio dal microclima che si produce e, inoltre, 3 o 5 piante normali, disposte in un contenitore grande fanno più effetto che posizionate singolarmente nella stanza.

A differenza, le piante grandi, possono essere usate da sole all’interno della casa in quanto hanno un aspetto tale da non sfigurare da sole se ben posizionate (esempio di piante grandi: yucca, i ficus). Qualora dovessero raggiungere un’altezza sostenuta si potrebbe decidere di piantare alla base, alcune piante fiorite o delle edere rampicanti in modo da poter coprire il tronco della pianta stessa.

Ambiente e sfondo

Lo sfondo semplice è preferibile quasi sempre, perchè permette di apprezzare le piante con più facilità. Se, invece, si dispone di un muro decorato con motivi floreali, si potrebbe optare per delle piante con fogliame folto e di dimensioni importanti.
Posizionare una pianta non troppo grande sul pavimento, anzichè riporla su tavoli o davanzali, potrebbe essere una buona soluzione, oppure considerare di collocare delle ceste appese in angoli luminosi della stanza che appaiono privi di decorazione.

Quali vasi scegliere

I vasi ed i contenitori non devono mai essere eccessivi, ma possono rendere comunque una pianta normale una vera “chicca”, anche perchè essi stessi sono una buona decorazione se scelti accuratamente. Si potrebbe provare ad usare un vecchio secchio per il carbone o un vecchio bollitore all’interno del quale piantare fiori o piante con ricco fogliame per creare una composizione ben riuscita e che si sposi bene con il contenitore stesso.

Commenti

commenti

Top