Al momento sei
Home > Fiori > Piante fiorite da appartamento
Piante fiorite da appartamento
piante da fiori per casa

Le piante fiorite da appartamento a differenza delle piante verdi aggiungono un elemento di variazione stagionale, cromatica e di vivacità che purtroppo manca alle classiche piante.
Unica pecca … la loro breve vita!

Le piante da fiore più gratificanti sono quelle che crescono sempre di più di anno in anno, con la fioritura periodica che corona un altro anno di corretta e buona cura e coltivazione.

Molte piante fiorite che possiamo posizionare in casa sono difficili da tenere, ed è meglio disfarsene non appena la fioritura avrà fatto il suo naturale decorso.
Una grande maggioranza di queste tipologie di piante sono annuali e possono essere curate e coltivate con poco dispendio di energie. Ne possiamo elencare qualcuna che potrebbe fare al caso nostro: browallia, la calceolaria, la cineraria e l’exacum.
Tutte piante da fiore con colori brillanti e allegri, facili da coltivare e acquistabili con pochi euro. Ovviamente, come detto in precedenza muoiono dopo la fioritura e devono essere buttate vie, anzichè conservarle in casa.

Se, invece, volessimo avere in casa una pianta fiorita che possa durare potremmo scegliere dei gigli che coltivati in vaso sono veramente spettacolari. In questo caso, dopo la loro fioritura è consigliabile piantarli in giardino per farli mantenere in vita più a lungo.
Se il giglio non è il nostro fiore gradito, potremmo optare per delle piante da aiuola più resistenti come le astilbe. Magnifiche in fiore, ma se tenute oltre la loro fioritura in casa si corre il rischio che possano appassire. Piantandola in giardino si donerà alla pianta stessa molti anni in più di vita.
Oppure, i crisantemi annuali, eccellenti piante da appartamento di breve durata. Sarebbe preferibile comprarli in germogli o fiori e poi goderseli per qualche settimana in più prima di doverli cestinare.

Commenti

commenti

Top