Al momento sei
Home > Giardinaggio > Orchidea, un fiore elegante per ogni occasione: come curarla e mantenerla sana in casa

Orchidea, un fiore elegante per ogni occasione: come curarla e mantenerla sana in casa

Come curare e mantenere un'orchidea

Orchidea Come Curarla | Cura e MantenimentoL’orchidea è uno dei fiori più regalati e amati al mondo. Ideale per ogni occasione, questo fiore è perfetto per adornare qualsiasi ambiente di casa o del posto di lavoro. Elegante e raffinata, in commercio si presenta in molteplici colori, sfumature e specie diverse, mostrando tutta la sua poliedrica bellezza; una bellezza che richiede attenzione per essere mantenuta a lungo. Ma come curare le orchidee e mantenerle quindi sane, una volta che le abbiamo a casa o nel nostro ufficio?

ORCHIDEA: COME CURARLA E MANTENERLA SANA SEGUENDO ALCUNI CONSIGLI 

Mantenere un’orchidea sana all’interno di un ambiente chiuso non è così difficile. Questo fiore infatti necessita di poche (ma giuste) accortezze per mantenere integra, a lungo, salute e bellezza. Ecco quindi alcuni semplici e pratici consigli che possono aiutare un’orchidea a vivere più a lungo.

Dove posizionare le orchidee in casa?

Le orchidee dovrebbero essere poste in un luogo soleggiato meglio se esposto a sud. Non amano la luce diretta, quindi è bene evitare posti dove i raggi solari arrivano diretti. E’ bene poi fare attenzione a non esporle a fonti di calore diretto, poiché le radici, che di solito sono fuori dal terreno, potrebbero seccarsi.

Quanto e come annaffiare un’orchidea?

L’orchidea è un fiore che necessita di poca acqua, ma che deve essere data spesso. Come moltissimi fiori, non ama i ristagni e non va quindi innaffiata troppo, altrimenti le radici rischiano di marcire. Non serve perciò bagnarla ulteriormente quando il terreno è già umido.

Per annaffiata è bene usare un diffusore che spruzza l’acqua, invece di utilizzare annaffiatoio con getto diretto. Per quanto riguarda il tipo di acqua invece, il cloro all’interno dell’acqua di rubinetto non fa bene alla pianta, quindi sarebbe bene utilizzare l’acqua piovana o in alternativa un’acqua neutra o leggermente acida.

Come proteggere l’orchidea dai parassiti?

L’orchidea può essere attaccata da diversi parassiti, che potrebbero compromettere il suo benessere. Per questo, dedicare qualche minuto, appena possibile (anche tutti i giorni) per pulire le sue foglie dalla polvere è una piccola accortezza che permette all’orchidea di evitare diverse malattie, poiché la polvere che ostruisce le foglie rallenta la fotosintesi ed espone il fiore all’attacco dei parassiti.

Questi sono quindi alcuni piccoli accorgimenti che possono aiutarti nel mantenere in buona salute la tua orchidea e se vuoi conoscere le specie più belle e acquistarle online, su Fiorionline.it puoi trovare tantissime e bellissime orchidee in vaso, che puoi anche far arrivare a casa tua con un semplice clic, grazie al servizio di consegna a domicilio, disponibile in tutta Italia.

 

Commenti

commenti

Top