Al momento sei
Home > Piante > I Benefici delle Piante in Casa

I Benefici delle Piante in Casa

L’aggiunta di piante all’interno degli ambienti di casa non ha solo una funzione estetica. Circondarsi delle piante, che più si amano, offre infatti diversi benefici alla salute e all’umore.

Come tutti gli organismi viventi queste reagiscono e interagiscono con gli ambiente che le circondano e di conseguenza con le persone che li frequentano. Diversi sono perciò i vantaggi che queste portano all’interno della casa, per quanto riguarda, ad esempio, il sonno, la respirazione, la concentrazione; con ottimi influssi sull’equilibrio biologico e sull’umore.

Riduzione del rumore e maggiore concentrazione

Le piante d’appartamento possono abbassare i livelli di rumore all’interno degli edifici, assorbendo soprattutto le alte frequenze, come la Dracaena marginata, diverse varietà di Chamaedorea, il Philodendron o lo Spathiphyllum. Queste piante possono essere quindi utili quando c’è la necessità di ambienti tranquilli e concentrazione per studio o lavoro.

Ossigenazione dell’aria e benefici durante il sonno

Le piante col processo di fotosintesi, durante il giorno, assorbono biossido di carbonio e aumentano i livelli d’ossigeno nell’aria. Alcune specie però, come le orchidee e le succulente, rilasciano ossigeno durante la notte e sono tra le piante consigliabili per le stanze da letto. Queste piante, infatti, grazie al rilascio di ossigeno conciliano il sonno, ossigenando l’aria.

Assorbimento di agenti inquinanti e aria più pulita

Secondo una ricerca condotta dalla NASA le piante possono eliminare fino all’87% dei composti organici volatili (COV) in 24 ore. Sostanze inquinanti come formaldeide, benzene, comunemente rilasciate da vernici e suppellettili, possono essere quindi assorbite e riciclate dai microrganismi del terriccio dei vasi, rendendo l’aria più pulita.

Umidificazione degli ambienti e riducono la polvere

Con il rilascio fisiologico di vapore acqueo, le piante aumentano l’umidità degli ambienti e abbattono le particelle di polvere fino al 20%. Questo aiuta a prevenire allergie e mali di stagione, facilitando la respirazione.

Avere delle piante negli spazi interni, siano essi in casa o in ufficio, oltre alla loro funzione estetica contribuiscono quindi a purificare l’aria da diversi agenti inquinanti, a ossigenare l’ambiente e a ripristinare il giusto grado di umidità nell’aria (resa secca da impianti di condizionamento), migliorando così la qualità di vita all’interno degli ambienti.

Commenti

commenti

Top