Al momento sei
Home > Fiori > Centrotavola di fiori, come realizzarli e tante idee per un matrimonio o un evento speciale

Centrotavola di fiori, come realizzarli e tante idee per un matrimonio o un evento speciale

bouquet centrotavola

Per una cena, un evento importante o un matrimonio, per una ricorrenza o anche solo per rendere la propria tavola più bella e curata, il centrotavola di fiori è un complemento d’arredo di grande tendenza, in grado di dare quel tocco in più all’arredamento.

Da abbinare ai mobili della cucina e della sala pranzo o in base al tipo di occasione, sono tantissimi i centrotavola di fiori che si possono creare fai da te o comprare già pronti (come i mazzi di fiori che puoi trovare, per comporre il tuo centrotavola, su FioriOnline.it), grazie alle infinte tipologie e colori che la natura ci offre.

Come realizzare un centrotavola di fiori freschi

Realizzare un centrotavola di fiori, seppur semplice, richiede qualche piccolo accortezza.
I fiori freschi infatti, una volta recisi e acquistati, richiedono delle attenzioni maggior per mantenere la loro bellezza più a lungo. In particolare, è fondamentale seguire questi tre punti:

  • una volta acquistati vanno reidratarli, quindi vanno lasciati con gli steli nell’acqua, all’interno di un contenitore, per circa un’ora;
  • prima di mettere i fiori nel vaso o nel contenitore per il centrotavola, vanno accorciati gli steli di pochi millimetri e il vaso deve contenere almeno la metà della lunghezza dello stelo;
  • vanno poi tolte le foglie più basse in modo che né il fiore né le foglie entrino in contatto con l’acqua, altrimenti si riduce la durata della vita del fiore.

Oltre a questi consigli poi, ci sono altre attività utili per mantenere i fiori freschi, che potete seguire qui “Mazzi Di Fiori: Come Mantenere E Far Durare Di Più I Fiori Freschi Recisi“.

fiori centrotavola

Una volta che i fiori sono pronti, si può passare alla parte più bella, quella della creazione, nella quale si può dare libero spazio alla propria fantasia, con abbinamenti diversi e in contenitori di vari natura. Prima di tutto però, per creare un centrotavola è importante pensare al motivo per il quale viene creato:

  • se è come semplice complemento d’arredo, oltre a scegliere i propri fiori preferiti, si può pensare anche alla tipologia di arredo presente in casa e scegliere i colori che si abbinano di più a questo. Ad esempio, se l’arredo è tendenzialmente bianco, si può pensare di optare per colori tenui o pastello, mentre se l’arredo è su nuance più scure, un colore vivace che stacca, come un mazzo di tulipani o gerbere rossi, può essere perfetto. Via libera poi a vasi di vetro trasparente o colorato, in ceramica o latta, vasi alti o più bassi dove i fiori all’interno presentano uno stelo di una lunghezza media;
  • se invece volete creare un mazzo di fiori per un’occasione particolare, si deve fare più attenzione, poiché i commensali non dovranno essere disturbati dal profumo, dalla lunghezza degli steli o dall’ampiezza del centrotavola, quindi:
    1. il centrotavola non dovrà essere troppo alto, da ostacolare la visuale, gli ospiti devono poter interloquire senza problemi, per poter vedersi negli occhi;
    2. meglio non scegliere fiori dal profumo troppo intenso, che potrebbe infastidire qualcuno;
    3. scegliere un vaso o contenitore appropriato all’occasione e alle dimensioni della tavola, che non sia troppo ingombrante, e in linea con lo stile del pranzo o della cena programmata;

Centrotavola di fiori, i più adatti per ogni occasione

In base al tipo di occasione poi è importante scegliere i fiori giusti da abbinare ai consigli esporti sopra.

Centrotavola di fiori per matrimonio

Per un matrimonio, il centrotavola di fiori è di primaria importanza e deve essere raffinato, in linea con lo stile del matrimonio. I colori possono essere tenui e pastello: bianco, rosa o giallo, o riprendere le tonalità di un dettaglio dell’abito della sposa e degli allestimenti della cerimonia. L’importante è che segua lo stile scelto per l’evento. I fiori più indicati per un centrotavola di matrimonio sono le rose, le camelie, gigli, tulipani.

Centrotavola di fiori per un evento speciale

Se l’evento è una cena romantica, il centrotavola di fiori perfetto può essere composto da rose rosse o tulipani. Per un compleanno, invece, via libera alla fantasia: meglio utilizzare centrotavola con i fiori preferiti del/della festeggiato/a, altrimenti girasoli, tulipani, rose, dallo stelo corto, sono perfette, mentre il contenitore può essere diverso a seconda dello stile della festa (elegante in vetro o ceramica se la cena è raffinata; in legno, latta o in vetro colorato per una festa più informale).

Centrotavola di fiori per un battesimo

Per un battesimo il centrotavola di fiori deve esprimere la purezza e l’innocenza del bambino, quindi è importante che i fiori siano di colori tenui (bianchi, rosa o giallo pastello) in un vaso basso, perfetto se in vetro.

Centrotavola di fiori per una laurea

Per una laurea, il centrotavola di fiori perfetto è quello con nuance rosse o blu, abbinate a foglie di alloro. Un’idea originale potrebbe essere quella di ricreare delle piccole coroncine dall’alloro con del nastro rosso (con in mezzo una piccola candela), che riprendono la classica corona che viene solitamente posta sul capo del neolaureato il giorno delle proclamazione.

Ecco alcune bellissime idee per centrotavola con fiori freschi

Commenti

commenti

Top